Andrea Soldi

Su TG Maddalena avevamo già avuto occasione di scriverne, Andrea Soldi è stato ucciso dagli operatori intervenuti per un TSO inutile, perchè, a detta della stessa sorella, “era una persona malata, non avrebbe fatto male a nessuno. Dovevano solo aspettare e Andrea sarebbe ancora lì seduto sulla panchina”.

Un anno e otto mesi di carcere con la sospensione condizionale della pena e una provvisionale da 295mila a favore del padre Renato e della sorella Maria Cristina.

Da parte nostra, che non auguriamo il carcere a nessuno e che manteniamo comunque un naturale distacco riguardo i percorsi della magistratura, in particolare quella torinese, leggiamo con soddisfazione quanto riportato dalle testate. Una amara soddisfazione che non può certo riparare alla morte di Andrea, ma che può dare l’occasione per rilanciare la discussione sulla pratica del TSO. Pratica di cui si ha anche notizia essere viziata di abusi (vedi il caso di Francesco Mastrogiovanni) e che, come questo caso, nelle parole di chi conosceva Andrea, era assolutamente gratuita.

Sorgente: Torino, tso tragico: quattro condanne a un anno e otto mesi per la morte di Andrea Soldi

Leotarda Sgabbiossa

Tags:

Comments are closed.