Ventitré le persone condannate, tutte esponenti e militanti di area anarchica. Le pene pecuniarie vanno dai 5 mila ai 3.750 euro. I reati contestati erano di occupazione abusiva e danneggiamento.

Trivella danneggiata, conto da 110 mila euro per i No Tav
Un conto salato, da 110 mila euro quello che il Gup Marco la Ganga ha fatto recapitare a 23 anarchici, a seguito del danneggiamento di una trivella che stava sondando il terreno sopra Mattarello.

I fatti risalgono all’ottobre del 2015: 13 persone sono state condannate a versare 5mila euro ciascuna, altre 10, che hanno goduto delle attenuanti generiche, dovranno sborsare 3.750 euro.

Due manifestanti sono invece stati assolti, avendo dichiarato di non avere nulla a che spartire col gruppo anarchico.

 La protesta, con l’invasione del cantiere aperto per compiere alcuni carotaggi preliminari al passaggio del Tav, era proseguita dall’alba fino a sera, con diversi anarchici arrampicati sulla trivella, che aveva subuito danni ‘per 9.825 euro tra fili elettrici recisi, tubi idraulici danneggiati, parti rotte e serbatoi imbrattati. I reati contestati erano di occupazione abusiva e danneggiamento.

Sorgente: Trivella danneggiata, conto da 110 mila euro per i No Tav

Salva

Comments are closed.