Domani alle 9:30, maxi aula 3, processo per la campagna sondaggi 2010, trivella Venaria. Ultime arringhe della difesa, poi verrà resa nota la data per la sentenza.

Il 21 gennaio si è tenuta in maxi aula tre del tribunale di Torino la requisitoria della PM Emanuela Pedrotta al processo per il presidio alla trivella di Venaria. In quell’occasione il camion che portava le luci per le perforazioni notturne rimase alcune ore fermo tra centinaia di No Tav.
Pedrotta ha chiesto un anno di reclusione per 25 dei 27 imputati. Per gli altri due ha chiesto l’assoluzione per non aver commesso il fatto.
La PM ha dichiarato, in linea con la Procura torinese, di perseguire un reato “comune” e non le opinioni dei No Tav. Si è subito smentita facendo parlando diffusamente delle nostre identità politiche con esplicito riferimento agli anarchici.
Nulla di nuovo per il tribunale di Torino.

Fonte:

Trivella di Venaria: PM chiede un anno di reclusione – anarres-info.

Comments are closed.