“Niente e’ buono o malvagio in se, è  il pensiero che lo rende tale”

[Amleto – Shakespeare]

#notav = #noterrorismo, cadono i capi d’imputazione terrorismo ed eversione, condanna a 3 anni e 6 mesi per Chiara, Claudio, Niccolò e Mattia che da oltre un anno sono detenuti in regime AS2, assolti perché IL FATTO NON SUSSISTE. Restano i capi C,D,E: fabbricazione e trasporto in luogo pubblico di armi da guerra (molotov), danneggiamento seguito da incendio, con aggravanti e violenza contro pubblici ufficiali. Riconosciute a TUTTI le attenuanti, cancellate quindi le aggravanti, un risultato che ribalta il teorema della procura e che per gli avvocati offre buone speranze di rivederli a casa per Natale, ma si continua fino a quando non saranno tutti liberi! Ricordiamo che Lucio, Graziano e Francesco sono detenuti in isolamento con le stesse accuse dissolte nella sentenza odierna, si parte e si torna insieme, perché su quei sentieri c’eravamo, ci siamo e ci saremo tutti e tutte!