ABunkervenerdì 13 giugno 2014 – aula bunker
In aula potranno entrare solamente 60 persone
sfilata di testi dell’accusa
Chiara, Claudio, Mattia e Niccolò processati con l’accusa di terrorismo, saranno presumibilmente rinchiusi ancora in quell’orribile gabbia. Nell’udienza del 22 giugno sono stati definiti i primi testi dell’accusa, che sentiremo proprio il 13 giugno. “Se vengono a dirmi tutti la stessa cosa io mi stufo, lo dico già”, aveva avvisato il Presidente. I PM Padalino e Rinaudo hanno assicurato di aver “sfoltito” l’elenco, sentiremo quindi alcuni agenti in servizio quella notte, e anche qualche alpino.

Ore 9:30, inizia l’udienza e la Corte si esprime in merito alle richieste di prove. “occorre assumere solo le prove testimoniali che siano indispensabili ai fatti di causa (…), non possono avere ingresso nel processo le valutazioni circa l’utilità o meno della tav in quanto decisione presa dallo Stato italiano e non sindacabile in questo giudizio.” Non sono ammessi i testi di cui ai num. 15,16, 17 la cui disposizione può essere sostituita da produzione documentale (…), nonché ai numeri 26, con riferimento ai fatti successivi a quello per cui si procede, 32,33,34,94,95,96. I consulenti alla lista 1,2,12,16 e 17 nonché i testi di prova contraria Prieri e Cicconi, ed i testi Perino, Clerici, Rastello e Zucchetti. Dispone che si espungano le fotografie di cui al num. 79 e 83 qualora non sia indicata con certezza la data.
Novaro chiede se ci sia un errore, in quanto i riferimenti sono 15 e 16, il Presidente conferma 15 e 16.
Viene chiamato il primo teste, Pagliaro Giancarlo, sergente maggiore terzo reggimento alpini di Pinerolo. Il 13 e 14 maggio 2013 era di servizio presso il cantiere di Chiomonte. Era comandante di plotone, vigilanza al sito di chiomonte. il PM Rinaudo chiede di riferire esattamente i compiti: “Devo coordinare la vigilanza, ho delle pattuglie disposte nel sito, avevo 37 uomini al comando, il turno è iniziato alle 00:30 e finiva alle 8:30 del 14 maggio. Ero nel modulo abitativo del posto comando alle spalle della control room.
PM Qual era il materiale in dotazione per una vigilanza notturna?
Teste apparati di videosorveglianza, camere termiche. Un sistema che si riesce a vedere benissimo anche di notte, si basa sulla fonte di calore. Si riesce a distinguere benissimo la struttura umana da un qualsiasi tipo di animale, ovviamente non piccolissimo.
PM Lei ricorda se alle 3 ebbe a succedere qualcosa?
Teste si, ero nel posto comando nella zona del museo, sono stato avvisato dal mio collega che mi avvisava che c’erano delle persone nella zona del cunicolo esplorativo, nella mappa dove c’è scritto imbocco galleria sulla prima foto in alto a sinistra (viene indicato il punto nella mappa, il Presidente ritiene sarebbe utile un puntatore laser…). Vengo avvisato e immediatamente mi porto nella control room che in linea d’aria non distava neanche 50 metri, potevo vedere dai monitor queste persone all’esterno della recinzione che si avvicinavano nel cantiere
PM Vuole spiegare cos’è la control room?
Teste si, adesso è stata spostata verso valle, era il centro direzionale di tutte le telecamere del sito….
PM Non c’erano le telecamere ma i video
Teste si, i video… c’erano 4 telecamere che coprivano tutta la zona del cantiere e dove non arrivava la telecamera c’era (???) per vedere nel bosco. Ho avvisato il primo dirigente di quello che stava succedendo, io ho visto 4 persone, ma c’erano altre persone, subito dopo sono salito sul mezzo e sono sceso con due colleghi verso il cunicolo esplorativo e ho visto che sotto l’autostrada, sotto il viadotto, c’erano delle persone che avevano bloccato il cancello con un cavo elettrico e lanciavano bottiglie incendiarie sui mezzi, carabinieri e polizia. Dopo di che erano già all’interno del sito due persone travisate che lanciavano bottiglie nel cunicolo esplorativo. Bottiglie che quando cadevano per terra si incendiava tutto nel raggio di 10-15 metri, non so dire cosa c’era all’interno ma…
PM Ricorda quante furono lanciate?
Teste più di 7, anche molto vicino, a me, nella mia direzione, io ero sotto il cunicolo esplorativo perché all’interno c’erano degli operai che hanno cercato di uscire e li abbiamo coadiuvati con le nostre maschere antigas, li’ aveva preso fuoco il gruppo elettrogeno e tutto il fumo stava entrando nel tunnel esplorativo. E’ stato problematico per la presenza del fumo e le persone continuavano a lanciare bottiglie incendiarie
PM Ma si vedeva che c’erano persone nel tunnel?
Teste io le vedevo
PM Ma quando hanno cercato di uscire i seggetti le vedevano?
Difesa: c’è opposizione
Presidente: chiederemo poi
PM Le avete aiutate?
Teste le persone nel cunicolo non erano intossicate, non abbiamo fatto altro che farle uscire fuori prima che potesse succedere qualcosa di peggio, dopo avere indossato (noi) il kit di protezione
PM Lei ha parlato di ordigno incendiario, molotov, esplosa poco distante da lei, sa dire la distanza?
Teeste meno di 10 metri, il calore infatti si è sentito molto
PM Lei ha dovuto scappare?
Teste ho fatto qualche passo indietro ma poi mi sono focalizzato sulle persone all’interno
PM Ha dovuto ripararsi?
Teste assolutamente si, io avevo il kit antisommossa, casco, scudo etc e visto che lanciavano anche pietre ho dovuto avanzare con lo scudo
PM Lanciavano anche pietre?
Teste assolutamente si e non posso essere sicuro ma non penso riuscissero a fare lanci cosi’ con le mani visto che erano dentro il bosco, non so se abbiano avuto ausilio di materiale a me sconosciuto però arrivavano pietre anche forti, c’era anche un mezzo dell’esercito più avanti e le pietre arrivavano anche là e la distanza era notevole. (il PM fornisce al teste un puntatore laser per mostrare i punti sulla mappa). Qui il cunicolo esplorativo, qua sotto c’erano dei mezzi. Le persone che erano sopra erano sul cunicolo e lanciavano le molotov qua sotto e arrivavano anche pietre, pietre e molotov, mentre il viadotto si trova qua sotto e li’ c’era una nostra pattuglia con un lince e altri carabinieri. Hanno proprio chiuso il cancello con un cavo metallico e lanciavano molotov, infatti le molotov sono state lanciate anche qua. Le molotov venivano lanciate da due lati.
PM Ha capito da che parte provenisse la molotov?
Teste da sopra, qua
PM Il gruppo che assaliva era in alto rispetto a voi?
Teste le persone che sono entrate sono arrivate dal cancello che c’è qui, due persone, che ho potuto vedere con i miei occhi, le altre erano al cancello del viadotto autostradale
PM Quel mezzo che ha preso fuoco dove è posizionato?
Teste non il mezzo, il gruppo elettrogeno, qua, a una decina di metri dall’imbocco della galleria
PM Lei ha parlato di mezzi dell’esercito, ma quella era la loro posizione? Dovevano stare li?
Teste no, dovevano stare li
PM E c’erano altri mezzi in movimento di polizia e carabinieri durante il servizio?
Teste ci sono vari mezzi, ad esempio della polizia
PM Ma quando era in atto l’attacco i mezzi dov’erano posizionati?
Teste quello dell’esercito era qua
PM Sono stati oggetto di lanci?
Teste si, pietre e altra roba, calcinacci, ma io parlo di questo (indica un punto) invece questo qua sotto di bottiglie incendiarie, più di una
PM Vuole spiegare un attimo visto che ha fatto riferimento a lancio di pietre con qualche strumento che potesse accentuare la potenza del lancio da dove provenivano?
Teste da dentro il bosco
PM A che distanza dal punto?
Teste 35-40 metri e arrivavano forte, non come una pietra normale che dopo un po’ va a cadere, erano forti
PM E gli oggetti incendiari anche arrivavano forti?
Teste quelli si vedevano proprio lanciare dalle persone, dalle due qua sopra e da quelle che erano sotto il viadotto autostradale, quello che posso dire io
PM Lei ricorda se con lei ci fosse qualcuno del suo gruppo?
Teste si, Caporal maggiore di bello carmine e Atturo Alessandro, erano di fianco a me dall’inizio fino alla fine.
PM Chi era il commissario capo che ha avvisato?
Teste la dott.ssa Cianciulli
PM E che disposizione avete dato al riguardo? C’è stata un’attività di coordinamento?
Teste certo, ho fatto via radio la comunicazione e lei ha messo in atto il procedimento di sicurezza, subito indossare il kit per evitare di arrecare danni a noi stessi, il casco protettivo con visiera, ginocchiere, gomitiere, paraschiena e scudo protettivo, l’abbiamo indossato tutti. Poi dobbiamo cercare di mettere a protezione il personale che lavora nel cantiere, ecco perché mi sono recato subito sotto,perché dalla control room ho visto che erano nella zona adiacente al cunicolo esplorativo. Loro hanno bloccato il cancello, poi hanno spaccato il lucchetto, due persone sono entrate, mentre gli altri sono andati sotto il viadotto, hanno bloccato il cancello e fatto lancio di bottiglie incendiarie, hanno bloccato con un cavo di ferro e con un lucchetto per impedire che potessimo uscire, con quei cavi d’acciaio che con la tranciacavi riusciresti….
PM Quanto è durata questa attività d’attacco?
Teste pochi minuti, 4 o 5 minuti, l’assalto
PM E voi avete replicato, con lacrimogeni? Avete sparato?
TEste noi come esercito italiano non abbiamo gas CS e non abbiamo sparato
PM E polizia e carabinieri hanno posto in essere manovre difensive?
Teste si, ho visto gas cs sparato ma non so da chi fosse sparato, c’era l’aria satura di gas cs, anche per quello abbiamo indossato la maschera con il filtro
PM Per quanto lei possa ricordare l’utilizzo di questi strumenti di difesa sono stati utilizzati dopo o prima che iniziasse l’attacco con bombe molotov?
Teste dopo, perché loro sono entrati all’interno del cantiere, non avremmo potuto prevedere una cosa cosi’ fulminea, quando ci siamo resi contro che stavano recando danno hanno messo in atto le loro procedure, il nostro compito è la vigilanza, se vediamo persone non autorizzate avvicinarsi dobbiamo avvisare il primo dirigente, ma non abbiamo strumenti per sparare gas cs. E’ un gas lacrimogeno, chiedo scusa.
PM Volgarmente definito lacrimogeno
Teste penso di si, non sono un chimico ma penso di si
PM Ricorda quanti ne furono esplosi?
Teste no, io ero focalizzato sulle persone e sulla sicurezza del personale
PM A chi si riferisce?
TEste alle persone all’interno del cunicolo
PM Non ho altre domande.
Le Parti civili non hanno domande, tocca alla difesa.
Avv.Novaro: Volevo provare a ripercorrere rapidamente sul piano cronologico quello che è capitato, lei è stato avvisato da Di Bello?
Teste si, era nella control room.. lui era conduttore del mezzo per la logistica nostra
Avv aveva un nome la pattuglia comandata dal suo collega, Charlie?
Teste si, la pattuglia Charlie aveva la camera termico, Di Bello si rende conto tramite ausilio radio che la pattuglia Charlie chiama la control room…
Avv lei si trovava…
Teste nel posto comando a 10 metri dalla control room e in quel momento vado subito nella control room a vedere di cosa si tratta, vedo delle persone che girano correndo intorno al cantiere e avviso la dott.ssa Cianciulli, gente che corre e che fa footing a quell’ora non c’è e ho chiamato la dott.ssa Cianciulli
Avv nella sua relazione c’è un orario le 3:12
Teste si, era il mio orologio
Avv poi lei è corso…
Teste no, siamo saliti sul mezzo e poi siamo scesi, la distanza è 500 metri, e ci siamo recati qua (la zona vicino al cunicolo)
Avv invece i reparti erano posizionati più lontani?
Teste che reparti, scusi?
Avv i reparti…
Teste si, qua, io scendendo ho dovuto passare davanti al varco autostradale, passo su quel tratto vicino al cancello dove facevano lanci di oggetti, non sono transitato dietro a questa nuova costruzione
Avv nella sua relazione dà una descrizione leggermente diversa, ha incontrato personale del reparto mobile di Torino in assetto di OP?
Teste si stavano vestendo, scendendo ho trovato delle persone nei moduli abitativi e sull’asse stradale dopo l’A32, invece le persone della polizia sotto non potevo vederle erano coperte dal materiale, quando sono arrivato il compressore ha già preso fuoco, vedo solo due persone, a distanza di 4-5 metri
Avv e gli altri soggetti erano molto più indietro, nell’area boschiva?
Teste quando son passato, li ho notati passando con il mezzo perché vedevo il lancio delle molotov, c’ è un cancello dovrebbe essere il 3bis ma ora hanno cambiato la numerazione, l’unico cancello sotto il viadotto autostradale
Avv forse il 4?
Teste si, il 4.
Avv quindi lei passando con il mezzo vede vicino al cancello 4 che non sa essere chiuso , vede persone che lanciano bottiglie molotov sui mezzi dove?
Teste sui mezzi posizionati sotto il cancello autostradale vicino al cancello 4
Avv noi abbiamo dei dati tecnici con il residuo delle bottiglie molotov….
Teste le persone erano dietro il cancello e lanciavano molotov all’interno
Avv è sicuro di questo? Dai rilievi tecnici non risultano molotov
Teste assolutamente si (è sicuro)
Avv lei ha parlato di 4 telecamere nell’area del cantiere
Teste 4 monitor
Avv noi abbiamo immagini da 4 telecamere ABCD, poi due telecamere indicate come 1 e 2 control room, sono 6 o sono 4?
Teste per quanto mi ricordo io erano 4, se erano 6 chiedo scusa ma a me sembrano 4.
Avv control room 1 e 2 cosa sono? Immagini di telecamere che si muovono?
Teste non mi dice nulla
Avv è la postazione dove si vedono le immagini?
Teste noi le consideravamo tutte uguali
Avv ci sono 4 telecamere che sembrano fisse e poi invece 2 mobili che hanno un raggio d’azione più ampio e che vengono orientate su spicchi di cantiere, non so se può spiegarmi meglio la differenza
Teste quelle che si girano sono messe sotto il viadotto autostradale, e sono due
Avv quelle fisse sa dove sono?
Teste quelle fisse no, non so dove sono messe, so la zona che coprono
Avv lei ha parlato degli operai che uscivano dalla galleria, lei ha detto che ha tentato di aiutarli ma non erano da primo soccorso
Teste si, non ho dovuto fare primo soccorso,
Avv l’intossicazione derivava dai fumi o dai lacrimogeni?
Teste dai fumi
Avv sicuro?
Teste si
Avv i lacrimogeni sono stati sparati dopo?
Teste si
Avv nessuno lamentava intossicazione da lacrimogeno?
Teste no, da lacrimogeno non credo
Avv lei ha visto anche un pickup in dotazione agli operai?
Teste non ricordo
Avv non sa se c’ è stato anche un rischio di incendio per….
Teste no, non ricordo
Avv ha visto altri soggetti oltre a quei due?
Teste no, vicino a loro no, poi in control room ho visto delle persone correre ma non so quantificare quanti fossero, principalmente ho visto le persone sopra e quelle che erano qua
Avv quindi al momento dell’intervento lei ne mette a fuoco due, ci spiega come venivano preparate le molotov?
Teste accese con un accendino e lanciate con le mani, solo per questi due soggeti.
Avv. Losco: Volevo avere alcune precisazioni, prima ha riferito che ci sono anche telecamere sotto i pilastri dell’autostrada che girano e vanno ad inquadrare la zona del cantiere, giusto? Sono le due presenti sui pilastri dell’autostrada (si), lei ha visto quelle immagini?
Teste no, io le ho viste tutte e quattro, una è fissa e mi controlla la zona più calda del cantiere, l’altra a nord-est e nord-ovest, è un ausilio che mi serve a me se vedessi qualcosa qua…. (indica sulla mappa). Supponiamo all’interno del bosco, vedessi qualcosa che non va io con l’ausilio di questa telecamera non faccio nient’altro che focalizzare e poi spostarmi per vedere cosa realmente sta succedendo
Avv quindi operava lei su questa telecamera?
Teste assolutamente no, il responsabile della control room
Avv però ha visto immagini del piazzale e cosa vedeva?
Teste vedevo la pattuglia sotto in agitazione che si stava vestendo, in alto, zona nord est,
Avv è la pattuglia fox-trot?
Teste esatto
Avv si trovava in quel punto in alto a destra (si) ha visto anche dove si trovava il quinto reparto mobile dalle immagini?
Teste no, direi una bugia, non ho visto
Avv si ricorda il nome dell’operatore della control room?
Teste si, primo caporal maggiore Federico Esposito
Avv mi sembra sia nella lista testi del PM. Per quanti minuti si è fermato a guardare le immagini?
Teste neanche 20 secondi, ho avvisato subito la dott.ssa
Avv e si è recato nell’area 8 dice nell’operazione e qui ha incontrato gli operanti del quinto reparto mobile?
Teste li ho incontrati dopo
Avv nella sua relazioen dice “appena giunto incontravo il reparto mobile di Torino in assetto di OP”
Teste dopo, infatti
Avv no, non dopo, lei nella sua relazione di servizio dice “appena giunto nell’area 8 incontravo il reparto mobile di TOrino”
Teste io intendevo quello che sto dicendo ora, magari è una mia interpretazione scritta male
Avv è stata rilasciata subito dopo i fatti, il 14 maggio, è giusta la relazione o…
Teste parliamo di pochi secondi
PM La relazione di servizio non è agli atti quindi non può essere oggetto di contestazione
Presidente: lei in relazione a questo cosa dice, quando li ha incontrati?
Teste subito dopo, 10-15 secondi
Avv dove si trovava questo reparto mobile?
Teste qua nella mia zona, sia di qua che da qua dietro
Avv senta lei prima di andare verso il cunicolo esplorativo ha indossato la maschera antigas?
Teste durante il viaggio? si, un militare dev’essere addestrato ad indossarla in 9 secondi
Presidente: avvocato, produca la relazione di servizio
Avv lei dice di avere indossato la maschera giunto nell’area 8 perché erano stati lanciati i lacrimogeni
Presidente è la stessa cosa
Avv non è proprio la stessa cosa
Teste la maschera l’ho messa mentre scendevo dal mezzo
Avv quando lei è arrivato erano già stati lanciati i lacrimogeni?
Teste no
Avv qua nella relazione c’è scritto che ha indossato la maschera antigas per il lancio di lacrimogeni, e dopo aver indossato la maschera antigas si è recato nel cunicolo. Vorrei sapere se quando è entrato nel cunicolo erano già stati esplosi i gas lacrimogeni
Teste quando sono entrato nel cunicolo NON erano stati lanciati i lacrimogeni, l’area era satura di fumo

(Discussione, il punto è che la relazione di servizio scritta il 14 maggio dettaglia la vicenda diversamente, sembrerebbe quindi che la versione sia diversa)
Avv senta, in relazione alla sua posizione nei pressi del cunicolo nel verbale di sommarie informazioni il 14 maggio lei dice che si trovava in prossimità del referto 17
PM opposizione, non può leggere il verbale ,deve fare domande
Avv volevo sapere dove si trovava esattamente quando dice che era nei pressi dell’entrata del cunicolo (il teste mostra con il puntatore laser sulla mappa un punto) Lei sa cos’è il reperto 17?
Teste no
Avv quando lei è stato sentito per sommarie informazioni le è stata mostrata una mappa con l’indicazione del luogo dove sono stati trovati i referti?
Teste si, dal mio comando, io ho indicato al colonnello che mi ha interrogato…. non ricordo come si chiamasse un reperto o un altro ma gli ho indicato dov’ero e cos’è successo
Avv quindi ha indicato la posizione basandosi sul posizionamento di uno di quei reperti sulla piantina, esatto?
Teste si, ma non so come si chiamasse quel reperto
Avv le contesto che lei nel verbale indica di trovarsi dove è stato trovato il reperto 17
Presidente: lui ha detto dov’era, probabilmente nelle vicinanze hanno trovato un reperto, e quello che ha scritto li’ avrà indicato… son quelle questioni di verbalizzazione
Avv lui dà un’indicazione precisa del luogo vicino al cunicolo, quindi io, siccome è un atto del fascicolo del PM, è stata riprodotta questa piantina, io intendo produrla…
Presidente: allora la produca e la facciamo vedere al teste… stiamo perdendo un sacco di tempo
Avv si, però è importante, stiamo anche facendo un processo abbastanza importante
Presidente: non sia polemico
Avv siccome il reperto 17 viene trovato sotto i piloni, sotto il cavalcavia, vorrei capire la compatibilità tra quello che dice e il punto del reperto 17 (discussione)
Teste il 17 qui lo porta nella zona di bravo, ma io ero davanti al cunicolo esplorativo, ma poi ci sono anche le immagini
Avv perfetto, pero’ io le contesto…. che nel verbale di sommarie informazioni del mese di maggio giorno 5, dando l’indicazione sul luogo dove si trovava vicino al cunicolo esplorativo dice “dopo avere avvisato il dirigente mi sono recato dove è stato trovato il reperto 17 sul piazzale del cunicolo esplorativo”
Teste è stato un errore numerico, ma tanto ci sono le immagini delle telecamere, io ero qua, è un errore di chi ha trascritto, io sto dicendo da quando sono entrato mi sono recato qua
PM Rinaudo: Presidente potremmo solo chiedere al teste qual è il reperto 17?
Teste non so a cosa si riferisce
PM Se le dicessimo che è quel compressore?
Teste sinceramente non lo so
PM Se collochiamo il reperto 17 con il compressore è compatibile?
Teste io ero qua, il compressore era qua (non vedo la mappa)
Avv quindi non era sotto i piloni dell’autostrada, ma vicino al cunicolo
Teste si, esattamente
Avv non dov’era il compressore
Presidente: lui dice questo
Avv io volevo far rilevare la contraddizione
Presidente: eh ,l’ha fatta rilevare 800 volte! Quella zona li (indica la mappa), la zona sterrata, quant’è larga?
Teste sull’ordine dei 300 metri
Presidente nel punto più largo?
Teste no, forse ho capito male, come si allarga?
Presidente no…. la zona bianca, quella dei cancelli, da un bosco a un bosco, da sinistra a destra
Teste scusi ma non capisco… (Novaro va ad indicare i punti) stiamo parlando di 250-300 metri
Avv produco i verbali
Presidente si
PM No, la produzione puo’ avvenire su accordo delle parti, da parte nostra c’è opposizione
Avv sono stati usati per le contestazioni
Presidente sono stati usati per le contestazioni si possono usare, sono atti per le indagini
PM Stiamo usando semplicemente lo stesso metro usato dalle difese quando noi chiediamo di produrre degli atti
Presidente allora possiamo usare un mezzo diverso, vero avvocati?
Teste per carità….
Presidente: per carità. Quanti ne abbiamo di testi?
PM: 14
Presidente se va avanti cosi’… non riusciamo mica… io faccio presente che noi siamo abituati a fare udienze più lunghe ma bisogna tener conto che..

Entra il Caporal Maggiore Di Bello Carmine, in servizio a Pinerolo. Anche lui in servizio quella notte a Chiomonte.
Teste ricordo che verso le 3 di mattina mi trovavo in control room, è arrivata una comunicazione che c’erano delle persone
PM In control room?
Teste no l’ho sentito via radio e sono andato a chiamare il sergente maggiore, Pagliaro.
PM Cosa stava accadendo?
Teste avevamo visto del personale fuori, all’esterno, che si stava preparando, io poi sono uscito fuori a prendere il mezzo e ho aspettato il sergente maggiore e ci siamo recati verso il tunnel, iniziavano già a lanciare fuochi d’artifici…
Presidente ma per personale non intende personale vostro?
TEste no, no, civili
PM Lei ha visto queste persone?
Teste no, no… da lontano
PM Com’erano abbigliati?
Teste ricordo che avevano tuta nera e maschere, qualcuno a 20 metri altri di più…
PM Puo’ indicare il punto (indica con il puntatore laser)
Teste scendendo con il mezzo io ricordo che già avevo visto due o tre persone più sopra che lanciavano del materiale, fuochi d’artificio…
Presidente sotto il viadotto?
Teste erano sotto al ponte, mo non mi ricordo… questa zona qua, non ricordo come si chiamava la zona, era alla sinistra del tunnel, sotto la stradina.
PM Le persone le ha viste stando li’ o le aveva già viste sui monitor?
Teste no, stando li, sul monitor ho visto poco
PM C’è un problema di indicazione dei luoghi, anziché dire qua, qua, se ci indica il punto
Teste allora questo è il tunnel e io le persone le ho viste qua
PM a sinistra ?
Teste guardando il tunnel a destra….
Avv possiamo dire cosa c’è scritto in giallo?
PM Da qui non possiamo vedere….
PM Lei ha parlato di lanci, cosa lanciavano?
Teste allora, bottiglie incendiarie, bombe carta, tantissime, la bomba incendiaria è arrivata sul generatore, esattamente qua…. che ha preso fuoco, questo qua.. (indica generatore nell’angolo sinistro)
Avv può posizionarlo nella piantina più grande?
Teste certo..
PM Quando dice qua dia sempre dei riferimenti
Teste dove c’è la freccia blu
Presidente sotto l’imbocco verso sinistra, guardando
PM Era sempre con Pagliaro o vi siete divisi?
Teste poi ci siamo divisi, se non sbaglio, io poi sono stato in giro li e finito tutto siamo andati a controllare i cancelli se c’erano altri pericoli o qualcosa di particolare ma nient’altro
PM Ma in quella zona cosa stava accadendo?
Teste era finito tutto non accadeva più niente
PM No, ma prima?
Teste c’era molta confusione, c’erano troppi fuochi, fuochi d’artificio, c’era pure tanta confusione
PM Lei si è occupato degli operai?
Teste io gli ho detto di farli uscire perché secondo me era tutto pericoloso, non era bello…
PM Al di là del bello, spieghi
Teste c’erano persone che lanciavano fuochi d’artifici, bombe carta, era una soluzione… io gli ho solo detto di farli uscire, di andare via dal tunnel
PM All’interno del tunnel c’era fumo?
Teste non mi ricordo ma mi sembra di no, perché io mi ricordo bene il generatore che aveva preso fuoco
PM E il fumo dove andava?
Teste mah, in tutte le direzioni….
PM Poi lei dove è andato?
Teste io sono stato qua, vicino a questa zona qua
PM Se può indicare meglio
Teste in questa zona qua
PM Dica i numeri dei cancelli
Teste qua dove c’era la polizia, i cancelli erano chiusi, sono stato un po’ li e poi bo…
PM Li avevate chiusi voi o…
Teste no, sono sempre stati chiusi, l’unico cancello aperto era qua sopra che avevano tagliato il cancello
PResidente ha un numero?
Teste non mi ricordo perché era sopra il tunnel qua
PM Lei ha parlato di una molotov che ha colpito il compressore ,ricorda altre bottiglie incendiarie?
Teste no, no.
PM Sentito per sommarie informazioni lei disse che fu oggetto del lancio di bottiglie incendiarie
Teste lanciavano bottiglie…
PM Ma è stato verbalizzato male? Lei dice che fu oggetto…
Teste No, lanciavano, ma non lanciarono a me
Avv.Bertolino: Ma i fuochi d’artificio venivano sparati in aria o nell’area del cantiere?
Teste qualcuno per aria e qualcuno verso il cantiere, dove c’era la control room
Avv Novaro: lei sull’imbocco della galleria è arrivato insieme al sergente pagliaro?
Teste si, con il defender
Avv lei ha detto che passando ha intravisto delle persone che lanciavano oggetti all’interno del cantiere… passando
Teste si, passando, vedevo 2 o 3 persone mascherate, mi ricordo che lanciavano solo petardi
Avv grazie.
Avv Losco: quando siete arrivati con il defender dove l’avete posteggiato?
Teste questa zona qua
Avv davanti al container?
Teste si
Avv vicino alla casetta con tetto verde, dove ci sono i container?
Teste si
Avv quando si è recato nel piazzale ha visto polizia quinto reparto mobile?
Teste si
AVv si ricorda dove li ha visti?
Teste si
Avv quando lei è arrivato sul piazzale ha indossato la maschera antigas?
Teste si
Avv erano stati lanciati lacrimogeni?
Teste non ricordo
Presidente: lei quando arriva quante persone vede nel cantiere, esterni….
Teste: una
Presidente: il fatto che ci fossero persone che lavoravano li’ era segnalato in qualche modo?
Teste no, lo sapevamo
Presidente: lei parla di cancelli chiusi, ma come erano chiusi?
Teste no, chiusi con lucchetto
Presidente: Ma qualcuno di questi cancelli era stato chiuso da altre persone?
Teste ah si, mi sembra di si, con del filo di metallo, ma questo io lo so, non l’ho visto….
PResidente ok, non ha visto.
PM Sugli operai, scusi, non era più sicuro stare all’interno della galleria’ Perché li avete tirati fuori?
Teste ma la paura che poteva andare qualcosa dentro la galleria, là non era lunga, erano pochi metri, non c’erano vie d’uscita….

Entra il teste Marcello Frattini, sempre degli Alpini di Pinerolo. Era in servizio il 14 maggio presso il reggimento terzo alpini. Nel cantiere era nella postazione bravo (viene indicata sulla mappa). Il PM chiede indicazioni più precise facendo riferimento alla cartina. “E’ qui” (ci risiamo) “E’ una postazione dove il personale dell’esercito si avvale dei propri mezzi, situato nella parte immediatamente sottostante al viadotto dell’autostrada Bardonecchia, le postazioni che sono immediatamente più prossime a quella dove io facevo servizio era la postazione chiamata Charlie che si avvaleva dell’osservazione a lungo raggio dell’area immediatamente sopra di noi, anche del cavalcavia dell’autostrada, immediatamente nelle nostre vicinanze avevamo anche l’area della control room dove c’era anche il personale che effettuava…”
Presidente vicino alla control room?
Teste abbastanza, in linea d’aria 50-100 metri.
PM lei ha detto che era nella postazione Bravo, è vicino ad un cancello? Si ricorda il numero del cancello?
Teste si, 4alfa (4a)
PM Può indicare?
Teste adesso non ho ben chiara la cartina com’è dislocata… ma non è raffigurato in questa cartina perché questo cancello è situato nell’ordine di due o tre metri dalla postazione dove io mi trovavo
PM Lei ha visto persone porre in essere un attacco nel cantiere?
Teste si… nella postazione dove mi trovavo io, con il restante personale, con il caporale De Marco, siamo stati avvisati preventivamente, visto che la nostra visuale in quell’area era ridotta perché si limitava soltanto alla parte frontale quindi avevamo di fronte nei pressi del cancello, siamo stati avvisati che c’era un’attività di personale nei pressi dell’area fox trot, la postazione che si occupa della vigilanza nell’area degli scavi. Siccome noi non abbiamo visibilità in quell’area siamo stati preventivamente avvisati di questa attività anomala all’esterno del cantiere dal personale di foxtrot e nell’ordine di pochi secondi siamo stati fatti oggetto di lanci di materiale pirotecnico di vario tipo, tra cui petardi, e anche di una bottiglia incendiaria che poi è andata a cadere nei pressi del pilone autostradale immediatamente adiacente al cancello dove noi ci troviamo a fare vigilanza esplodendo e prendendo fuoco
PM Quante bottiglie molotov?
Teste UNA

PM Lei aveva dichiarato due bottiglie, una dichiarata contro il cancello e una contro il pilastro
Teste si, due
Presidente: è possibile che il suo ricordo fosse migliore?
PM Solo per la corte, il teste ha riferito questo il 5 maggio 2014, era comunque lontano…
Teste erano una che è arrivata in nostra direzione ma non si sa bene l’area è fitta di vegetazione e non è esplosa, l’altra è esplosa nei pressi del pilone dell’autostrada
PM IL cancello cui lei ha fatto riferimento era aperto o era chiuso? Se era chiuso era chiuso da vostri lucchetti o da altro?
Teste era chiuso da nostri lucchetti però io ricordo bene che è stato poi anche chiuso dal personale che poi ha…
Presidente: intende per personale gli estranei?
Teste si, estranei che hanno poi chiuso oltre ai lucchetti messi dal personale di vigilanza, chiusi in maniera aggiuntiva per evitare l’usicta delle forze di polizia per il contenimento dell’evento
PM La bottiglia molotov alla quale fa riferimento a che distanza è esplosa?
Teste eh… il pilone è molto vicino all’area dove noi eravamo quindi nell’ordine di 15-20 metri non saprei dire con precisione
PM è stato in grado di percepire gli effetti di questa esplosione?
Teste di sicuro si è sentita e si è vista
PM Ma lei sa quali sono le conseguenze di una molotov? Prese fuoco qualcosa?
Teste fortunatamente no
PM E’ stato investito da calore?
Teste no
PM Ha sentito un rumore?
Teste si
PM Di cosa?
Teste di vetro e come di vampata di fuoco.

Avv. Novaro: la recinzione quanto è alta?
Teste circa 3 metri
Avv il pilone è all’interno o all’esterno?
Teste all’interno
Avv Losco: a proposito del cancello 4 alfa, dopo il lancio della bottiglia infranta sul pilone voi cos’avete fatto?
Teste siamo rimasti a presidiare la nostra area di competenza nell’attesa che ci venissero date disposizioni in merito.

Teste De Marco Federico, non vuole essere ripreso. Era in servizio presso il reggimento alpini, impiegato alla postazione denominata Bravo in prossimità del cancello 4, Chiomonte.
PM Può indicare dov’era posizionato lei quel giorno? (usa il puntatore laser)
Teste sono state apportate delle modifiche… Ero al di sotto del viadotto.
PM Può indicarlo esattamente? Usi il puntatore…
Teste Quando abbiamo affrontato questo turno non erano ancora stati fatti dei lavori, quando ero io alla postazione Bravo ancora qualche costruzione non c’era
PM Si ma a prescindere da questo, ci può indicare la postazione? Se ne è in grado
(il teste indica sotto il viadotto)
Teste: qui c’è l’imbocco della galleria e io ero qua, sotto il viadotto… riferimento cancello 4, c’era il 4 e sotto il 4b
Presidente: non sarà il 4a?
Teste era indicato con il num4, ero con Frattini.
PM Ci può dire se è successo qualcosa mentre lei era di turno?
Teste si, quella notte dopo le 3 c’è stato un lancio…. ricordo l’ora perché è stata comunicata la presenza di personale estraneo all’interno del cantiere
PM Ma vi hanno detto sono le 3 c’è personale estraneo o…
Teste ho guardato l’ora
PM cos’avete fatto, dove si trovava il personale estraneo?
Teste è arrivato, dopo che Charlie ha avvisato che attraverso la camera termica aveva visto personale estraneo… la postazione charlie è esterna alla control room, e attraverso la camera termica ha notato la presenza di persone in mezzo ai boschi
PM Ha detto quante persone?
Teste il numerico è impreciso, nella mia posizione sono arrivate circa 3 persone e subito dopo hanno iniziato a lanciare bottiglie incendiarie e petardi, c’era una rete ma sopra il cancello non c’era, hanno lanciato sopra il cancello una bottiglia incendiaria contro il pilone e l’altra (??), sono esplose tutte e due… se fossi stato vicino al cancello avrei rischiato di prendere fuoco.. Io ero vicino al cancello, nel momento in cui hanno iniziato a lanciare petardi e tutto che c’è stato ordinato di indossare le protezioni siamo andati verso il mezzo e abbiamo indossato le protezioni e ci siamo spostati verso il cancello, maschera, caschetto…
PM Eravate solo voi due quando c’è stato il lancio?
Teste no, eravamo io e Frattini, allora caporal maggiore, Miecolunghi e il capopattuglia, Trippa Gianluca.
PM C’erano uomini di PS e Carabinieri?
Teste quella sera c’erano i Carabinieri, erano a fianco a noi. Alla posizione bravo c’era un nostro mezzo e subito a fianco c’erano i Carabinieri
PM anche loro oggetto di lanci?
Teste si, erano vicini a noi
PM C’ è stata una reazione da parte dei carabinieri?
Teste abbiamo dovuto spegnere un incendio, la rete aveva preso fuoco, si sono mossi per spegnere l’incendio, con un idrante… c’era un mio capo pattuglia e un altro lo proteggeva con lo scudo per eventuali lanci, perché qualche petardo lo stavano ancora lanciando
PM Lei ricorda se siano state lanciate anche pietre?
Teste pietre no,
PM Solo petardi e bombe incendiarie?
Teste si
PM Ricorda quanto è durato l’attacco?
Teste circa 10 minuti
PM Ricorda quante persone hanno posto in essere questo attacco?
Teste nella mia posizione ho visto 3 persone. Avevano una maschera e vestiti normalmente ma portavano una specie di maschera antigas
PM Ricorda il colore dell’abbigliamento e della maschera?
Teste l’abbigliamento era scuro, e la maschera antigas mi pare lattice nero, non ricordo molto bene, la visibilità era scarsa
PM Avevate strumenti per illuminare?
Teste nella nostra postazione c’erano dei faretti che illuminavano il perimetro della rete, stando non proprio in prossimità della rete era diffiicle distinguere i colori
PM Ma la zona era illuminata, si vedeva?
TEste si, c’erano i faretti
PM E che lei sappia i faretti sono stati oggetto di attacco?
Teste no, non sono stati rotti
PM A che altezza sono posizionati?
Teste circa 5 metri dal suolo fino al cavalcavia
PM Invece dalla sua posizione lei poteva vedere quanto avveniva nella zona dei cancelli 8 e 8 bis dove c’era la posizione fox trot?
Teste vedevamo i colleghi giu’ e avevamo visto anche un cancello, l’altro rimaneva più nascosto
PM Avete visto se anche in quella posizione stesse succedendo qualcosa o era tutto tranquillo?
Teste ho notato delle esplosioni e anche li ‘ sono state tirate bottiglie incendiarie, vedevo il fuoco e sentivo le esplosioni
PM I due attacchi erano in contemporanea?
Teste si
PM Ha visto altri attacchi?
Teste dalla mia posizione ho visto solo Foxtrot
PM Le risulta ce ne siano stati altri?
Teste le posizioni più interessate sono state Bravo e Foxtrot
PM ce ne sono state altre?
Teste no ma c’erano punti lungo il perimetro ma non raggiungibili da personaggi estranei
PM Intende le persone che stavano attuando l’attacco?
Teste si
PM Non ho altre domande.
Avv Novaro: buongiorno, la postazione bravo è sempre presente in un luogo fisico, c’è una costruzione?
Teste la mia postazione era esattamene al di sotto del cavalcavia, ma c’era solo il mezzo…
Avv quindi eravate vicino ai mezzi ma non c’è una baracca
Teste no
Avv lei ha detto che il cancello ha preso fuoco, è sicuro?
Teste si
Avv ma la molotov si è infranta all’esterno del cancello?
Teste si è infranta contro il cancello
Avv era di ferro il cancello?
Teste si, ha preso fuoco. L’incendio è stato spento con idrante dai carabinieri.
Avv lei ha visto presso FoxTrot lancio di bombe molotov l’ha dedotto dai bagliori?
Teste si, dai bagliori e dagli scoppi
Avv secondo lei la molotov fa scoppi e per questo ha dedotto ci fosse stato il lancio?
Teste, la molotov fa fiamme, gli scoppi sono stati di oggetti pirotecnici.
Avv Losco: forse mi sono distratto io, lei ha parlato di una o più bombe incendiarie al cancello 4a?
Teste una tirata in prossimità del cancello e l’altra contro il pilone dell’autostrada
Avv sono esplose tutte e due?
Teste si
Avv tutte e due hanno fatto la fiammata?
Teste si
Avv è sicuro di questo?
Teste si
Avv quanto è alta la postazione?
Teste l’altezza del cancello è circa 2,5 metri, l’altra parte c’è una rete che copre integralmente la postazione
Avv cosa intende, c’è un cancello e poi un’altra recinzione?
Teste si, una rete a maglie larghe… qualcosa può passare, ma nella parte del cancello non c’è nulla infatti quella sera quello che è arrivato è passato da sopra il cancello
Avv ma la recinzione che copre tutto dove è posta?
Teste parte dal parapetto del cavalcavia e arriva fino al terreno della postazione denominata bravo
Avv quindi nessun oggetto può arrivare sopra bravo?
Teste si, perché c’è la rete ma sopra il cancello non c’è…
Presidente non so se lo fa apposta a non capire ma è stato chiaro, quell’unico punto li è libero… e se è cosi’ è cosi, bisogna rassegnarsi
Avv vedremo dai rilievi

Entra il teste Pisani Salvatore. Non vuole essere ripreso. Era di turno quella notte, nell’area del museo. [ho bisogno di uscire un attimo, la temperatura all’interno dell’aula è bollente, non c’è aria condizionata, per i PM e i giudici ci sono i ventilatori ma il computer è bollente, la telecamera non mette più a fuoco e io neanche… passo a Eleonora, ndr – simonetta ]

Verso le 3 di notte era di osservazione con telecamera termica
Pm Padalino Cos’ha visto?
Teste Con apparato telecamera termica ho visto figure di persone, l’ho comunicato, non riesco a vedere cartina, erano uscite da boschetto e dietro alle vasche facevano lanci di oggetti, presumo molotov, uno accovacciato e l’altro che si avvicinava e faceva prendere fuoco.
Pm com’erano abbigliate?
Teste può ripetere?
Pm com’erano abbigliate, com’erano vestite?
Teste era scuro
Pm cosa ha visto oltre a scena iniziale che ha già descritto
Teste le persone dietro le vasche tiravano oggetti, io dalla camera termica riuscivo a vedere le persone, vedevo la parte interessata dall’azione.
Pm e dopo?
Teste quand’è finita l’azione ho visto le persone andare via. Ovviamente si sentivano rumori
Pm il tunnel lo vedeva? Fumo?
Teste il tunnel no Fumo sì
Avv. Novaro Non ho compreso sequenza, ha avvisato prima o dopo i lanci? Quanti erano?
Teste Già prima. Due sicuramente, uno manteneva bengala acceso, l’altro faceva lancio di oggetti. Più lanci, a ripetizione. Dalla carta non si vede bene…la cartina non è completa
mostra su carta che gli viene mostrata con qualche difficoltà…
Avv. Novaro quindi sarebbe fuori da cartina. C’è un terzo soggetto
Teste No, 2 sicuri, io dico quello che ho visto
Avv Quanti oggetti incendiari vede lanciare
Teste Sicuramente più di 4 o 5
Avv. Solo molotov o altri oggetti?
Teste erano oggetti incendiati, io vedevo dalla camera termica
Avv. E raggiungevano cosa?
Teste La pattuglia Bravo, fuori cartina
Avv. Distanza da pattuglia a queste persone?
Teste 10 15 metri
Avv. Cancello 4

Interruzione su richiesta Rinaudo e Padalino, reiterata, per far togliere, su richiesta i cartelli con scritto Chiara Nicco Mattia Claudio liberi che il pubblico sta esponendo
Giudice Togliete, non perdiamo tempo, non siete dei bambini
Trambusto e operazione lentissima nonostante numero di carabinieri

Giudice chiede ragguagli su recinzione
Teste ragguaglia su recinzione leggera e nessuna rete su cancello
Avv. Losco Questi lanci quanto sono durati?
Teste All’incirca 3, 4 minuti e dopo persone si sono dileguate nel bosco
Giudice quindi ha visto solo 2 persone
Teste sì

Il Presidente decide per una pausa.

12:00 si riprende, entra il teste Matteo Esposito, Alpini. Era nel gruppo FoxTrot, intorno all’area del cancello 8bis vedono due gruppi di persone, non sa il numerico esatto ma circa 10, hanno iniziato ad attaccare e loro hanno indossato equipaggiamento. “io ho visto due persone al cancello 8 bis e credo 4 o 5 vicino al cancello 8”
PM lei ha parlato di quelle del cancello 8 bis che hanno iniziato un lancio di pietre e petardi
Teste al cancello 8
PM Ma nella vostra direzione?
Teste si, in direzione nostra e alcune pietre e petardi sono giunte sotto il nostro mezzo e ho dovuto spostare il mezzo
PM Ricorda nella vostra direzione lancio di molotov e bombe carta?
Teste si io ricordo al cancello 8 bis, in direzione dello scavo dove c’è il tunnel
PM Non verso di voi ma verso il tunnel?
Teste io le bottiglie incendiarie le ho viste verso il tunnel, verso di me solo petardi e pietre
PM Bombe incendiarie solo verso il cunicolo esplorativo?
Teste si
PM Quanto è durato tutto questo?
Teste non lo ricordo esattamente
PM Lei ha avuto modo di vedere se all’interno del cunicolo vi fossero persone addette a opere e a lavori?
Teste si, c’erano gli operai all’interno del cunicolo
PM Sono state anche loro oggetto di lanci?
TEste loro tentavano di uscire ma c’era il gruppo elettrogeno all’esterno che aveva preso fuoco quindi non potevano uscire a causa dei fumi sono poi stati tirati fuori dal nostro comandante che era in zona
PM Quindi sono intervenuti i suoi colleghi per farli uscire dal cunicolo?
Teste si
PM E’ in grado , ha visto o sa dirci se durante queste operazioni il lancio di oggetti è continuato?
Teste si
PM Quindi anche mentre era in atto quest’opera tra virgolette di salvataggio?
Teste si hanno continuato un po’ poi si sono dispersi, continuavano a lanciare petardi, non so se fossero bombe incendiarie o…
PM Si sono allontanati tutti nella stessa direzione?
Teste io mi trovavo in questa posizione e ho visto che si allontanavano verso questa direzione
PM Quelli del cancello 8 bis, verso il cancello 8?
Teste si, che porta poi verso il sentiero per Giaglione
PM E li’ erano posizionate anche altre persone, si sono ricongiunti? se ha visto
Teste non ho visto direttamente, immagino di si
PResidente lei deve dire quello che sa e quello che ha visto
PM Per spegnere l’incendio chi ha provveduto, voi o PS o Carabinieri?
Teste non lo so perché io in quel momento mi trovavo in questa posizione e non ho visto
PM Lei sa se è stato necessario intervenire per spegnere l’incendio?
Teste si, ma non ho visto
PM Nessun’altra domanda.
Avv.Novaro: Nessuna domanda.
Avv. Losco: una precisazione. Quando è iniziato l’attacco in prossimità del cancello 8 lei dove si trovava, nella parte alta del cantiere?
Teste io mi trovavo qui in questa zona
Presidente l’ha detto prima
Avv è sempre rimasto in questa posizione?
Teste no, all’inizio sono salito su, sul camminamento , ma poi su ordine del comandante sono tornato… indietro a causa del lancio di oggetti, son tornato verso il mezzo perché ho dovuto spostarlo, il mezzo era qui (vicino al container), poi ho spostato il mio mezzo in qua e successivamente con i miei uomini ci siamo disposti in questa zona a sorveglianza (zona alta) perché poi è intervenuta la polizia
Avv Novaro dovrebbe spiegare, continua a dire qua e nelle trascrizioni non capiamo… è salito e ha posizionato il mezzo vicino alla casetta blu in basso?
Teste ho posizionato il mezzo qui, dove poteva essere riparato da lanci di pietre e una volta indossata la maschera siamo tornati indietro
Avv Losco si puo’ dire in prossimità del varco 8 ter?
Teste si, effettivamente si.
PM Relativamente alla chiusura dei cancelli, erano tutti chiusi? Lei sa se sono state applicate altre catene?
Teste era chiuso, avevano messo una catena al cancello 8 per impedire l’uscita
PM Da queste persone che stavano all’esterno?
Teste si
PM Padalino: i mezzi potevano uscire solo dal cancello 8 o dall’8 bis?
Teste da nessuno dei due. Io parlo per i nostri mezzi, no. Quelli della polizia non lo so.

Il PM rinuncia ad un altro teste che fa parte dello stesso gruppo, la difesa è d’accordo. Si chiama il primo teste della polizia di Stato, Di Palma Francesco. L’avv. Losco rileva che il teste Di Palma era indicato per il 30, il Presidente fa notare che non è un grosso problema ma la difesa spiega che non hanno i verbali e non hanno potuto prepararsi. Il Presidente chiama il teste Ladricina, ma probabilmente concederà un breve tempo alla difesa per prepararsi. Il Presidente chiede un po’ più di collaborazione, l’avv. Losco e Novaro consentono di far rientrare il teste, avendo dato un’occhiata al verbale consegnato dai PM.

Il teste presta servizio presso il quinto reparto mobile, operatore di reparto, da 3 anni è addetto all’idrante. Quella notte prestava servizio in cantiere a Chiomonte, turno 01-07, era alla guida del mezzo.
Teste: ero in un punto vicino al cancello 5, stazionavo in quella zona (indica con il puntatore sulla mappa ,ma da qui non riusciamo a vedere) da qui non si vede, è qua sotto, dietro qui… dietro il viadotto. Ero li’ con il discovery, il mezzo era nella parte alta dove c’è il museo, lo tenevamo li’ perché è il punto più veloce per raggiungere tutti i punti del cantiere. Ero sul discovery a leggere un libro e sono stato preso di soprassalto da una bomba carta esplosa davanti al discovery, quando ho alzato lo sguardo sono arrivati contro il mezzo dei fuochi d’artificio. In quel momento ho chiamato il mio collega che era entro il container a prendere un caffè e siamo andati con il discovery a prendere l’idrante. Mentre salivamo continuavano ad arrivare razzi.. fuochi d’artificio verso il nostro mezzo poi per un attimo ho perso di vista tutto perché il museo è sopra e non riuscivo a vedere ma per radio sentivo alcune note che dava la squadra sotto al cantiere, dicevano che erano stati lanciati sassi, pietre e fuochi d’artificio e bombe molotov.
PM Lei ha visto qualcuna di queste scoppiare?
Teste mentre tornavo con l’idrante in fondo al cantiere penso sia stata l’ultima che è stata lanciata, dalla salita in cui si vede il tunnel e ho visto l’ultimo lancio verso l’imbocco del tunnel. Con il mezzo siamo arrivati direttamente di fronte all’imbocco del tunnel e per radio ho chiesto al responsabile di utilizzare l’idrante per spegnere l’incendio del compressore e sopra qui c’erano altri due incendi accesi sopra il buco del tunnel
PM Quando lei è giunto di fronte al tunnel c’erano delle persone all’interno?
Teste c’erano due operai all’interno, all’esterno nessuno, sono loro che sono usciti e sono venuti all’interno del mio mezzo, e io ho chiesto se potevo usare l’acqua per spegnere il compressore perché se era elettrico non potevo usare l’acqua… che ricordo io era pieno di fumo, io ho spento l’incendio del compressore, e i due che erano sopra il tunnel.
PM A quel punto era finito l’attacco?
Teste si, anche quando sono arrivato sotto non c’era più nessun lancio, a parte l’ultima che ho visto mentre scendevo un po’ più lontano dal tunnel
Avv Novaro: il fumo di cui ci ha parlato un attimo fa arrivava anche da lacrimogeni?
Teste no, non ho visto.. non ho avvertito l’odore, dentro al camion non arriva l’odore
Avv questo fumo lo riconduceva a lacrimogeni o no?
Teste era nero, quindi penso dell’incendio
Avv Losco quando è arrivato con il mezzo idrante, è un automezzo con i cannoni che sparano acqua?
Teste si, è un camion
Avv quando è arrivato con il camion nel piazzale si ricorda se c’era anche vicino al compressore un’autovettura con principio d’incendio?
Teste quando sono arrivato io no
Presidente lei era con qualcuno nel camion?
Teste si, Sechi Pietra, lui era l’autista e io maneggiavo l’idrante

Il PM rinuncia al teste Sechi.
Entra il teste Landriscina Antonio (non vuole essere ripreso), quinto reparto mobile torino, assistente capo. Il 14 maggio era di servizio nel cantiere con funzioni di autista, ero alla casetta… (mostra sulla mappa il punto con il puntatore lasera ma gli avvocati della difesa non capiscono).
PM Facciamo riferimento ai cancelli se la cosa le è più facile
Presidente: vada ad indicare sulla mappa con il dito… è inutile che parla mentre gira, veda se riesce a ricostruire dov’è sta casetta, se non riesce non importa
Teste: c’è la cancellata verso la Ramat, il cancello 8… è a fianco alla casetta. Ho iniziato il servizio alle 23 e finiva alle 7 del mattino
PM Quella notte lei ricorda se ebbe a succedere qualcosa?
Teste si, mi ricordo che verso le ore 3 perché io guardo spesso l’orologio la notte visto che non passa mai, ho notato nelle adiacenze della casetta una decina di persone travisate, con cappucci, felpe scure, che si dirigevano verso il cancello 8bis, dopo un paio di minuti sono riusciti ad entrare all’interno quindi suppongono abbiano rotto il lucchetto e 4 o 5 persone a turni, due si organizzavano ad accendere le molotov e le lanciavano all’inizio dove c’è la galleria e subito dopo prendeva fuoco un mezzo del cantiere penso sia un compressore e subito dopo iniziavano a scendere i colleghi che sparavano lacrimogeni per tentare di fermare questo evento, tutto è durato una manciata di minuti, hanno iniziato a sparare anche fuochi d’artificio a nostro indirizzo e dopo una decina di minuti si sono dileguati
PM Quindi lei dice 10 persone intorno al cancello 8?
Teste si, e 4 o 5 si sono diretti verso 8 bis, sulla balconata che lanciavano erano 4 persone… balconata è un punto un po’ più alto dove si riuscivano a vedere queste persone, erano in una parte un po’ più alta rispetto al cantiere… non so dire quanto più alta… erano sopra la galleria
PM Quindi possiamo avere come parametro l’altezza della galleria?
Teste si
PM e lei li’ ha avuto modo di vedere questi soggetti che lanciavano bombe molotov e altri oggetti?
Teste come ho gia’ detto erano davanti a noi… si vedeva che due di loro accendevano e poi lanciavano le bottiglie all’indirizzo dei mezzi sottostanti
PM le domande gliele faccio perché il tribunale e la corte non conosce gli atti quindi è necessario spiegare, ecco perché entriamo nei dettagli, che a lei possono magari apparire superflui e ridondanti. Invece i soggetti che sono rimasti adiacenti al cancello che comportamento hanno avuto? Lei ha detto una parte di questi soggetti si è diretta al cancello 8 bis, hanno tagliato la catena e sono entrati (si), gli altri che sono rimasti adiacenti che cos’hanno fatto?
Teste questo non glielo so dire perché nel frattempo hanno iniziato ad arrivare verso il nostro indirizzo questi fuochi d’artificio che arrivavano da più parti,anche noi eravamo oggetto di lanci.
PM Lei poi ha parlato di un intervento di suoi colleghi che attraverso il lancio di lacrimogeni hanno cercato di disperdere questi signori che stavano ponendo in essere l’attacco (si) Ma il lancio di lacrimogeni è successivo al lancio di molotov, contemporaneo o …
Teste No, è successivo al loro lancio di oggetti
PM E chi ha fatto questo lancio?
Teste guardi se devo essere sincero io ero alla guida, stavo spostando il mezzo.. io non ho lanciato. L’attacco è durato circa 10 minuti. Poi penso siano fuggiti da dove sono arrivati, dal lato del bosco, zona cancello 8.
PM Lei ha visto operatori dell’esercito dover intervenire?
Teste nella confusione si, li ho visti dopo perché hanno cercato di fare qualcosa ma io ero di guida nel mezzo e cercavo di spostare il mezzo e tutelarlo per evitare altri oggetti
PM Lei ha visto se gli operai sono stati fatti uscire dalla galleria da qualcuno e se si da chi?
Teste per quello che ricordo ci fu solo un operaio che ha spostato un pickup che era vicino al compressore che aveva preso fuoco ed è stato abbastanza lesto senno’ avrebbe preso fuoco
PM E gli operai che c’erano all’interno del cunicolo?
Teste guardi io ero distante…
PM Non ho altre domande.
Avv Novaro nessuna domanda
Avv Losco: voi e le altre persone del reparto siete rimasti al cancello 8?
Teste no, eravamo distanti, noi eravamo sotto il cancello 8
Avv quindi le cose che ha descritto le vede da quella posizione?
Teste si, le avevamo di fronte
Avv poi ha spostato il mezzo, dove?
Teste indietreggiato di un paio di metri, dalla parte della casetta, di fronte, mi sono indietreggiato. Il mezzo poi è rimasto li’. E anche tutti gli altri componenti, era una squadra da 10.
Avv senta lei ha ricordato questo episodio di un mezzo spostato da un operaio, si ricorda quando è avvenuta questa cosa, in che momento?
Teste quando il compressore stava già andando a fuoco
Avv mi può descrivere meglio?
Teste suppongo un operaio, perché ho visto il pickup spostarsi dal compressore… che era nelle vicinanze.

Entra il teste Occhilupo Giampiero, stesso reparto mobile di Torino. Era di turno quella notte con servizio notturno 1-7 al cantiere di Chiomonte.
Teste intorno alle 3 circa è avvenuto un attacco, noi eravamo posizionati come squadra nell’area di fronte al tunnel esplorativo. intorno a quell’ora li’ è iniziato un attacco con dei movimenti all’esterno del cancello 8 nei pressi della baita sequestrata abusiva verso il cancello 8 bis. Un gruppo abbastanza congruo di persone che si spostavano da questo punto dal canc. 8 al canc.8bis, all’esterno, immediatamente ci furono degli spari nei nostri confronti di razzi pirotecnici e bombe carta. Erano persone travisate, anche con l’oscurità non si vedeva molto bene, abiti scuri. Ci siamo concentrati con tutta la squadra sia di proteggerci, subito dopo anche… si, ripararci dietro il mezzo operativo che faceva da scudo per evitare di essere colpiti, abbiamo indossato caschi e protezione appena visto il movimento e attacco, io ho preso il lanciatore GL che serve per il lancio dei lacrimogeni e sparavo all’esterno per far disperdere queste persone, poi mi sono accorto che dal canc. 8bis 4 soggetti erano riusciti ad entrare ed avevano iniziato a lanciare bottiglie incendiarie verso il cunicolo esplorativo. Nel cunicolo c’erano alcuni operai che, subito avvolti dal fumo delle bottiglie incendiarie che nel frattempo avevano colpito anche un compressore, un paio di operai sono usciti dal cunicolo e ricordo bene che uno di essi per evitare che venisse colpita un’autovettura nei pressi l’ha spostata immediatamente, era vicina al compressore. Io continuavo a sparare lacrimogeni, circa una decina, verso l’8bis. Ho cercato anche di avvicinarmi ma subito l’aria si è saturata per il fumo di lacrimogeni e poi ho terminato il rifornimento dei lacrimogeni e loro nel frattempo erano usciti. Ho visto lanciare almeno 5 bottiglie incendiarie, verso il cunicolo esplorativo e una nella mia direzione perché ero li’ a disturbare l’azione, erano entrati dall’8bis e poi sono fuggiti dalla stessa direzione. Non so se erano stati chiusi altri cancelli.
PM Rinaudo: Quando lei ha parlato di lancio di bombe molotov nella sua direzione poi ha parlato di razzi e oggetti incendiari puo’ dire come erano sparati e in che direzione?Verso di voi, o il cielo o i mezzi?
Teste sicuramente con l’intenzione di farci concentrare verso l’esterno rispetto ai soggetti che lanciavano…. (non capisco)
PM Vorrei capire se erano tirati ad altezza uomo
Teste alcuni si
Avv. Novaro Quando lei dice che i razzi erano lanciati per far si che noi ci concentrassimo verso il luogo da cui provenivano questo da cosa lo deduce?
Teste sicuramente un modo per farci distrarre dall’azione eversiva che è avvenuta
Avv lei ha detto che eravate vicino al cancello 8
Teste si, nei pressi del tunnel esplorativo, vedevamo bene sia l’8 che l’8bis.
Avv il suo collega che abbiamo sentito prima era con lei, Landriscina?
Teste si
Avv lui ha collocato la vostra posizione in un’altra zona, a fianco della casetta, nei pressi del cancello 8…
Teste no, la casetta no. Per raggiungere il cancello c’è da fare questo tratto e risalire…. (indica con il puntatore laser). Noi eravamo qua, spostati rispetto al cancello.
Avv eravate tutti concentrati?
Teste si
Avv lei dice che lancia dei lacrimogeni nei confronti di questi intrusi, la sequenza è prima arrivano gli oggetti dall’8 poi lei lancia i lacrimogeni?
Teste esatto
Avv pero’ inizia a lanciare anche verso l’8bis dove ci sono soggetti che non hanno ancora lanciato
Teste no, nel momento in cui vedo che lanciano io intervengo
Avv lei si sposta rispetto ai suoi colleghi, di quanto?
Teste mi avvicino verso l’8bis, sempre dal basso verso l’alto, vengo seguito da un altro collega, Locigero Francesco che mi porta dietro la sacca dei lacrimogeni
Avv quindi attraversate parte del cantiere e vi posizionate in quella specie di container struttura blu vicino al cunicolo?
Teste si, visto cosi’ sembra enorme…
Avv la durata di tutto questo di quand’è?
Teste diciamo che l’azione vera e propria dura dai 3 ai 5 minuti il contesto un po’ di più…. i lanci degli intrusi, dall’8bis, con le bottiglie incendiarie, ma i lanci dall’ 8 iniziano prima e terminano successivamente, una decina di minuti,
Avv. Losco Si ricorda quanti lacrimogeni sono stati lanciati?
Teste una decina
Avv sia all’esterno, 8 e 8bis?
Teste si
Avv quando sono stati lanciati i lacrimogeni all’8bis le persone sono scappate?
Teste presumo di si, perché l’aria si è saturata subito dalla coltre dei lacrimogeni
Avv le ha lanciate dalla parte che ci ha mostrato prima?
Teste si, inizialmente ero vicino al mezzo, ho cominciato a sparare alcuni lacrimogeni verso la baita, l’8 e altri verso l’8bis, poi mi sono avvicinato di poco continuando a sparare… e in quel momento si sono allontanti dall’8bis quelli che erano entrati
Avv prima ha parlato di una molotov colpire un compressore..
Teste si, e vicino c’era un’autovettura
Avv me la sa descrivere?
Teste non me lo ricordo
Avv si ricorda se era aperta, tipo pickup?
Teste può darsi, essendo un cantiere, non ricordo
Avv prima ha detto che c’erano degli operai ma in che fase?
Teste ho visto uscire gli operai dal cunicolo
Avv ma dopo che lei ha lanciato i lacrimogeni?
Teste nel frattempo, perché c’è stato il lancio delle bottiglie incendiarie ma all’interno del cunicolo si erano già addensati i fumi delle bottiglie
Avv ma quando è stata spostata la macchina?
Teste penso subito dopo che è terminato il lancio all’8bis
Avv quindi parliamo di una fase successiva quando le persone dall’8bis si erano già allontanate
Presidente ma lei ha visto?
Teste che è stata spostata si, ho visto….

Ragni Christian, assistente capo PS, reparto mobile Torino. Il 14 maggio faceva già parte del quinto reparto mobile. Era di turno 1-07 sul posto, montando in caserma alle 23. Faceva parte di una squadra di 10 persone, non ricorda che materiale aveva ma era il nucleo pronto impiego zona scavo, cancelli 8-8bis-8ter. (indica sulla cartina, qualche problema nel ricostruire il senso della cartina, si alza e indica direttamente sul punto perché da distanza non vede bene).
PM Parli al microfono e faccia riferimento a indicazioni di carattere…
Teste: sotto il cancello 8
PM Il mezzo da chi era condotto?
Teste l’assistente capo landriscina, io ero nel primo posto del mezzo nel reparto posteriore, parte destra, il mezzo non è blindato ha solo delle reti a protezione dei finestrini
PM E’ successo qualcosa?
Teste si, verso le 3:15 l’assistente capo Landriscina si è accorto di persone all’esterno del cantiere, a quel punto ho dato un’occhaita fuori e ho visto una persona, una donna, che correva tra l’8 e l’8bis a ridosso delle recinzioni
PM In direzione 8bis?
Teste si, in direzione 8 bis
PM Solo questa donna? (si) Come fa a dire che fosse una donna?
Teste aveva una corporatura da donna e i capelli raccolti in una coda di cavallo….
PM Non sa se avesse una maschera o un travisamento
Teste no, non lo so. Dopo pochi secondi hanno cominciato a lanciare degli artifizi in nostra direzione…
PM Perché al plurale? Prima ha detto che ha visto una donna?
Teste penso siano più persone perché l’attacco era più ampio e non penso che riuscisse una persona sola…
PM Spieghi meglio i fatti …
Teste verso le 3:15 è successa questa cosa qui che ci ha avvisato della persona, sono sceso dal mezzo e sono iniziati a scoppiare gli artifizi nella nostra direzione, arrivavano sia dalla destra che dalla sinistra del cancello, quando sono sceso mi è scoppiato un artifizio vicino tanto che sono dovuto salire sul mezzo, quando poi siamo scesi non si vedeva bene avevamo le luci in faccia e ci siamo accorti che 4 o 5 persone vestite di scuro stavano accendendo molotov e le lanciavano in direzione dello scavo del tunnel, a quel punto Di Lupo e Locicero si sono muniti di lanciatore di lacrimogeni e sono andati per fronteggiare l’attacco di molotov e noi siamo andati con loro per dare manforte, all’imbocco delle scale ci siamo accorti che aveva preso fuoco un compressore, a quel punto io e Coppola ci siamo messi a cercare la manichetta dell’acqua per spegnere l’incendio
PM E siete riusciti?
Teste no, perché era buio e nella concitazione non siamo riusciti a trovare l’innesco della manichetta
PM Ma quando vi siete avvicinati all’imbocco del tunnel i lanci erano finiti o continuavano?
Teste no erano finiti anche perché l’azione è durata poco, anche grazie all’azione dei colleghi con i lacrimogeni, quindi anche le molotov mi pare siano state inesplose, poi siamo andati verso 8-8ter perché continuavano a lanciare artifizi verso il cantiere
PM Quindi c’era un altro gruppo li’?
Teste si, perché molotov e artifizi erano in contemporanea, non era lo stesso gruppo spostato, c’era gente sia all’interno che fuori dal cantiere, quelli all’interno hanno tagliato parte della recinzione , tranciato di netto il lucchetto all’8bis, per quello che ho potuto vedere
PM Lei ha detto che ha cercato di scendere dal lato destro del mezzo ed è stato subito fatto oggetto di un lancio …
Teste si, scoppiato ad un metro da me, l’ho visto arrivare con traiettoria dritta addosso a me
PM Lei ha visto se è stato lanciato a mano?
Teste non penso potesse avere una forza tale
PM Quindi con l’utilizzo di qualche strumento?
Teste si, sicuramente, arrivava da lontano ed era veloce
PM Complessivamente quindi tutta l’azione quant’è durata?
Teste penso sui 5 minuti, tra l’inizio… si, in totale, penso.
PM Complessivamente quanti lacrimogeni sono stati esplosi?
Teste una decina, quelli in dotazione. La nostra squadra aveva solo quello.
PM C’erano altre squadre?
Teste li’ no, eravamo da soli.
PM Con un solo lanciatore che doveva far fronte a tre postazioni d’attacco?
Teste si. Si sparava verso il pericolo più grave che per noi era il lancio delle molotov all’indirizzo del tunnel, poi dopo ci siamo spostati e siamo andati verso l’8 ter, visto che il pericolo non c’era più ci siamo spostati tra l’8 e 8ter per fronteggiare i lanci che venivano fatti all’interno del cantiere.
PM Ci può dire se avete sparato i lacrimogeni DOPO che siete stati fatti oggetto di molotov o molotov verso la galleria o avete sparato appena avete visto le persone che camminavano?
Teste no, dopo, ci siamo accorti delle persone quando hanno acceso le molotov..
Avv Novaro: il suo collega Coppola è sempre rimasto con lei?
Teste no, sempre no, io ho fatto con lui la ricerca del manicotto per l’acqua poi dopo sinceramente…
Avv nelle fasi antecedenti, lei ha detto che era insieme a Coppola
Teste si, eravamo in 4 quasi sempre insieme, siamo arrivati all’imbocco delle scale, poi abbiamo visto il fuoco e ci siamo detti “andiamo a spegnere il fuoco, cerchiamo l’acqua” perché c’erano operai che tentavano di spegnerlo con l’estintore e la situazione era pericolosa
Avv parla di scale che portano all’imbocco della galleria?
Teste si, scale di servizio….
Avv i lanciatori non c’erano più
Teste stavano lanciando, eravamo all’imbocco della scala, Coppola era con me, era anche lui sul mezzo, siamo scesi tutti insieme quasi in contemporanea e noi 4 siamo andati verso i lanciatori di molotov sempre in sicurezza fino a quando abbiamo visto che ha preso fuoco il compressore
Avv quindi eravate sotto il luogo dove venivano lanciati…
Teste no, non sotto, a sinistra, sui 30-40 metri di distanza.
Avv e Locicero e Occhilupo erano nei pressi vostri?
Teste si, erano davanti a noi.
Avv Losco Prima ha detto che l’azione complessivamente è durata più o meno 5 minuti. Io volevo sapere quanto è durata l’azione delle persone entrate nell’8bis che hanno lanciato le molotov?
Teste meno, credo un minuto e mezzo.
Avv se non ho capito male quando lei ha cercato di spegnere il compressore e non è riuscito a trovare l’innesco
Teste non sono manco riuscito a trovare il manicotto
Avv ha detto che in quel momento non c’erano più lanci di bottiglie incendiarie
Teste era nella fase ultima, ho visto il compressore che prendeva fuoco e c’è venuto istintivo spegnerlo
Avv lei ha parlato di lanci di artifizi pirotecnici effettuati tra 8 e 8ter, questi lanci venivano effettuati da dentro o fuori dal cantiere?
Teste da fuori, oltre la recinzione
Avv lei sa quanto è alta la recinzione?
Teste penso 3 metri
Avv quindi erano alti 3 metri
Teste no, non erano a ridosso delle recinzioni, erano molto più lontani, erano sulla montagna al di fuori, siccome ci troviamo in uno scavo arrivavano dall’alto
Avv ma dovevano superare la recinzione?
Teste si

Entra il teste Coppola Francesco. In servizio nel quinto reparto mobile da quindici anni. Era in servizio, turno 1-7.
Teste: intorno alle ore, 3:30 circa della notte, c’è stato questo attacco al cantiere. Io ero sul mezzo seduto a fianco all’autista (Padalino chiede di individuare il punto nella cartina).
Si trovava tra il tunnel e il cancello 8.
Teste abbiamo visto una persona fuori che correva verso l’8 bis. Poteva essere una donna, aveva un capello lungo, con la coda, neri, il movimento che aveva sembrava una donna.
PM E questo ha attirato la nostra attenzione?
Teste si, ma la nostra attenzione maggiore è stata verso l’ 8 perché arrivavano fuochi d’artificio…
PM Ma lei ricorda altro?
Teste un suono di tromba, nell’immediato
PM Poi cos’è accaduto?
Teste sono cominciati a piovere fuochi d’artificio dal lato destro della baita diretti addosso al mezzo, un paio di artifizi sono esplosi vicino al mezzo. Il suono di tromba proveniva dall’esterno, da una zona montagna. All’arrivo dei primi artifizi ci siamo attivati per contrastare l’attacco, ma ci siamo resi conto che dall’8bis erano entrate delle persone, 3,4,5 persone massimo e hanno inizato a lanciare delle molotov, verso l’ingresso del tunnel e una in particolare era andata vicino ad un deposito di carburante nella zona laterale del tunnel (indica sulla mappa). Abbiamo incominciato a lanciare i lacrimogeni in questa zona qua, l’8bis, in quanto c’erano questi manifestanti che erano riusciti ad entrare, e io e un altro collega abbiamo iniziato ad adoperarci per spegnere un incendio di un compressore che era vicino al tunnel.
PM Siete riusciti a spegnerlo?
Teste no, perché non siamo riusciti a trovare la machinetta, ma ho notato che c’era già un operaio con un estintore, che non riusciva neanche lui, poi è arrivato l’idrante nostro che ha potuto spegnere
PM C’era del fumo?
Teste si, notevole
PM All’interno della galleria c’era qualcuno?
Teste credo di si, uno era già li’ che spegneva l’incendio e un altro si è adoperato per spostare un suv bianco che era nelle vicinanze
PM All’interno della galleria c’era del fumo?
Teste in poca quantità può darsi ma non ne sono certo
PM Poi lei si è spostato?
Teste no, sono rimasto li che nel frattempo che io ero nella parte bassa dove c’era li praticamente sempre sul lato sinistro e destro ci sono delle scale, due colleghi erano li’ che sparavano i lacrimogeni e io ero sotto per cercare di spegnere l’incendio ma
PM Lei sa cosa alimentava quel generatore?
Teste credo l’ossigenazione del tunnel
PM Poi ha esaurito i lacrimogeni e ne ha presi altri dalla parte dell’8bis?
Teste è durata pochi minuti, i soggetti poi si sono allontanati
PM Ha potuto vedere altri punti sotto attacco?
Teste personalmente no
La difesa non ha domande.

Entra l’ultimo teste, Lo Cicero Francesco, Quinto reparto Mobile Torino. Stesso turno dei colleghi precedenti. Era nei pressi dello scavo (mostra con puntatore laser). Punto di riferimento baita 8-8bis, in prossimità del tunnel della galleria.
PM eravate posizionati dove ci ha indicato tra 8 e 8ter?
Teste inzialmente qua
PM Cos’è successo che ha attratto la sua attenzione?
Teste noi eravamo chiaramente seduti sul nostro pezzo della polizia nei posti posteriori e davanti c’era il collega che si è accorto del sopraggiungere di questi facinorosi e dopo chiaramente sono entrati nell’area del cantiere, da qua, 8 bis.
PM Ma prima di arrivare li’ li avete visti?
Teste io ero seduto dietro e non avevo la visuale, sono stato avvisato dal collega autista Landricina che aveva la visuale migliore e ci ha detto di questa cosa. E prontamente, nei limiti del possibile, siamo scesi dal mezzo e assieme al collega Occhilupo con il lanciatore dei lacrimogeni vista la situazione abbiamo cercato un po’ di tamponare, con un lancio di lacrimogeni
PM Ma prima siete scesi tranquillamente dal mezzo, nessuno vi ha fatto… (no) Lo Cicero lei deve dare una ricostruzione dettagliata, non dia per scontato cose che la corte non conosce ,sia dettagliato e preciso ,quando mi dice “sono sceso e poi sono passato con l’altro collega con lancio di lacrimogeni fa dei salti temporali”
Teste scendo dal mezzo e vengo fatto bersaglio di bombe carta e artifizi pirotecnici
PM Da dove provenivano?
Teste inizialmente da sopra, dalla direzione della baita, quindi dall’8. Visto che il mezzo era sotto tiro abbiamo pensato di spostarlo oltre il capannone
PM Ma siccome li’ c’è una rete, com’era possibile che questi oggetti vi attingessero, non eravate al riparo dalla rete o i lanci provenivano.. i lanciatori erano posizionati in modo tale… erano in alto, in basso, da dove lanciavano?
Teste secondo me superiormente, verso l’altura, pero’ di preciso non….
PM Ma i lanci erano in direzione del mezzo?
Teste anche, inizialmente si, oppure contemporanemaente all’ingresso dal cancello c’è stato questo lancio.
PM Poi cosa avete fatto?
Teeste dopo aver spostato il mezzo in posizione più riparata siamo scesi. Nel frattempo, oltre al lancio, perché li le molotov non le abbiamo viste, inizialmente le hanno lanciate dal cancello sopra il tunnel, 8bis.. venivano lanciate sia verso di noi, ma noi eravamo distanti e non potevano arrivare, due in direzione del tunnel, una sul compressore a almeno un’altra sul fuoristrada. Dopo di che abbiamo usato i lacrimogeni.
PM Questi lanci hanno sortito effetto?
Teste si sono esplose, creando anche problemi agli operai che si trovavano sotto il tunnel, per via del fumo che entravano dentro il cunicolo e c’è da dire anche un’altra cosa, c’era anche un serbatoio di gasolio che era nei pressi del compressore,
PM Ma il compressore ha preso fuoco?
TEste nella parte superiore si
PM ma se lei non lo dice noi non possiamo sapere
Teste si, ha preso fuoco
PM Quindi il fumo era quello?
TEste fondamentalmente si, quel fumo andava verso la galleria. I lanci sono durati 5-6 minuti.
PM Ha visto quante persone lanciavano le molotov? Come si predisponevano? Perché lei sa, la molotov bisogna accenderla, lanciarla
Teste a me parevano 4 o 5, tra queste una aveva una torcia predisposta ad accendere e almeno due lanciatori
PM Posizionati sopra il cunicolo in vicinanza dell’8bis?
Teste si, erano penetrati dall’8bis
PM Come hanno fatto a penetrare?
Teste hanno sicuramente rotto un lucchetto, i castelli sono sistematicamente chiusi
PM Con lucchetti, catene?
TEste si,
PM Quindi se qualcuno entra deve tranciare una catena a meno che non sia munito di chiavi?
TEste certo
PM Lei è stato attinto da qualcosa?
Teste a me personalmente no, nelle mie vicinanze no
PM Dopo il lancio di molotov è successo altro?
Teste nel frattempo delle molotov, le ripeto, usando i lacrimogeni presumo siano andati via prima del tempo o abbiano finito l’azione
PM I lacrimogeni chi li ha lanciati?
Teste il mio collega Occhilupo, io ero vicino a lui, portavo materialmente la sacca dei lacrimogeni.
PM Quanti ne avevate?
Teste la sacca 10 lacrimogeni, ne abbiamo sparati 10, inizialmente il collega vedendo il lancio di oggetti da sopra la baita, cancello 8, ha lanciato alcuni lacrimogeni in quella direzione, non so quantificare, penso 2 o 3 verso quella direzione, e la rimanenza dall’altra parte.
PM Il lancio di questi lacrimogeni è antecedente o successivo al lancio delle molotov?
Teste sicuramente abbiamo lanciato i lacrimogeni dopo, per cercare di disperderli ed evitare danni maggiori ,ma non sono scappati subito. IN totale ne abbiamo lanciati 10, circa 7 verso l’8bis.
PM Quindi sulla base di quello che lei ha visto e ha potuto ricostruire mi pare di capire che i punti d’attacco erano differenziati, 8 bis, 8, c’erano altri punti?
Teste quelli di cui mi sono potuto accertare io erano quelli.
PM Poteva essere lo stesso gruppo che si spostava o erano gruppi diversi?
Teste secondo la mia visione erano due gruppi
Presidente Il punto è se c’era contemporaneità
Teste esattamente.

Avv Novaro: i lacrimogeni sono stati sparati in momenti diversi oltre che luoghi diversi?
Teste no, il punto di sparo inizialmente verso baita 8 poi ci siamo spostati di poco per sparare verso 8bis
Avv Novaro lei dice che siete scesi dal mezzo e poi il mezzo è stato spostato, siete risaliti sul mezzo?
Teste una parte è risalita, altri a piedi perché la distanza era minima, io non sono risalito, sono rimontato dopo che il mezzo era stato spostato per prendere i lacrimogeni
Avv ha fatto il percorso a piedi inseguendo il mezzo (si) che avete posizionato a lato della costruzione verde blu (si) da li’ poi siete scesi con i lacrimogeni… ?
Teste da li’ abbiamo iniziato a sparare i lacrimogeni
Avv sia verso l’8 che l’8 bis?
Teste si, (il Presidente specifica che aveva detto che si era spostato un po)

Discussione sui testi per la prossima udienza, l’avv. Novaro fa notare che quello dei sequestri è un punto delicato, i PM propongono di farli venire il 30. Oggi erano 14 i testi, il 30 ce ne sono 16, più questi due (per i sequestri).

Nella prossima udienza (30 maggio) ce ne sono ancora 3 del reparto mobile,poi gli operai.
L’udienza termina alle 13:45

Simonetta Zandiri – TGMaddalena

Qui diretta seconda udienza ( 6 giugno)

qui diretta prima udienza (22 maggio)

 

 

Comments are closed.