Capodanno2013

Domani, 19 gennaio, alle ore 9:00 ci sarà l’udienza di apertura del processo contro cinque no tav accusati di reati come resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale, violenza o minacce a pubblico ufficiale, accensioni ed esplosioni pericolose. I fatti risalgono al 31 dicembre 2013, con il consueto appuntamento a Giaglione per salutare il nuovo anno di lotta. Così raccontava quella sera Nicoletta , “Ma oggi non arriviamo neppure in prossimità delle reti, perchè gli uomini in armi ci attendono ben prima del ponte di Clarea, le torri faro puntate sul sentiero, scudi, bagliore di caschi, manganelli branditi. Il numero è impari: noi un centinaio loro almeno trecento, schierati davanti a noi, lungo il torrente, in alto al margine dl bosco.  Arroganza e indignazione si fronteggiano: alle nostre buone ragioni oppongono battute irritanti o silenzio minaccioso. A mezzanotte qualcuno stappa lo spumante ( vino amaro, gelido come il vento che spira dal cantiere) si accende qualche fuoco d’artificio, si alzano  slogan. Quando ormai ce ne stiamo andando, in modo del tutto immotivato parte la carica: un fermo (con immediato rilascio) e manganellate,  compagne buttate a terra, una testa rotta, occhiali spaccati…la storia di sempre, ma sempre più intollerabile.

L’appuntamento è alle 9:00, ingresso 20, aula 52, per chi volesse portare solidarietà. Ricordiamo che normalmente nell’udienza di apertura viene impostato il procedimento (documenti e/o elenco testi accusa / difesa).

Simonetta – TGMaddalena.it

This article has 3 comments

  1. Prossima udienza 11 febbraio (il mio compleanno, accidenti!) ore 10:30, Tribunale di Torino, aula 52. Sfileranno i testi della Procura tra i quali, presumo, l’immancabile Ferrara (Digos).

  2. Pingback: 9 febbraio, al tribunale di Torino sentenza appello per Lucio, Francesco e Graziano e udienza processo per tentata opposizione ad una retata